La crema pasticcera e’ la crema piu’ utilizzata in pasticceria. Puo’ essere gustata da sola, oppure nella preparazione di dolci al cucchiaio, o ancora come farcitura di bigne’ e cannoncini, o piu’ in generale per farcire dolci di ogni genere, dalle crostate ai pan di spagna ai dolci di pasta sfoglia…

La ricetta che vi propongo qui di seguito e’ la crema pasticcera BASE.

Stampa
clock clock iconcutlery cutlery iconflag flag iconfolder folder iconinstagram instagram iconpinterest pinterest iconfacebook facebook iconprint print iconsquares squares iconheart heart iconheart solid heart solid icon

CREMA PASTICCERA


  • Autore: Silvia
  • Tempo di preparazione: 15 min.
  • Tempo di cucinare: 8 min.
  • Tempo totale: 23 minuti

Descrizione

Con queste quantita’ otterete all’incirca 750 gr. di crema.


ingredienti

Scala
  • 500 ml di latte intero (64 kal. x 100 ml.)
  • 130 gr. di zucchero (392 kal. x 100 gr.)
  • 200 gr. di tuorlo d’uovo fresco (325 kal. x 100 gr.)
  • 1 baccello di vaniglia
  • scorza di 1/2 limone
  • 50 gr. di amido di mais (355 kal. x 100 gr.)

Istruzioni

  • Per prima cosa mettete in freezer una ciotola vuota che vi servra’ per far raffreddare la vostra crema.
  • Mettete il latte in una casseruola e portate ad ebollizione.
  • Aprite il baccello di vaniglia e con un coltellino prelevate tutti i semi.
  • Aggiungete i semi di vaniglia ed il baccello al latte in ebollizione.
  • Aggiungete ora la buccia del limone grattuggiata.
  • In una ciotola unite lo zucchero con l’amido di mais e mescolate bene.
  • Aggiungere i tuorli nella ciotola con lo zucchero e l’amido e mescolare ancora.
  • Quando il latte inizia bollire aggiungetelo poco alla volta alla ciotola con le uova, filtrandolo attraverso un colino e mescolando per bene.
  • Versate ora la crema nella casseruola e rimettete sul fuoco facendo cuocere a fuoco dolce per qualche minuto.
  • Quando la crema avra’ raggiunto la giusta consistenza togliete dal fuoco e fatela subito raffreddare  mettendola nella ciotola che avevate precedentemente messo nel freezer, mescolando sempre fino a portarla ad una temperatura di circa 50 gradi.
  • Fate intiepidire la crema continuando a mescolare.
  • Coprite la vostra crema con la pellicola a contatto per far si che non si formi la crosticina in suerficie e mettete nel frigo fino al momento di utilizzarla.

Appunti

  • NB: Se preferite non utilizzare la pellicola per coprire la crema, potete cospargere leggermente la superficie con dello zucchero. Lo zucchero attirera’ a se l’acqua mantenedo umida la superficie ed evitando cosi la formazione della crosticina.
  • Quando togliete la crema dal fuoco va portata subito ad una temperatura di 50 gradi e cioe’ sotto il punto di cottura delle uova per far si che non prenda un aspetto granuloso ma rimanga liscia e lucida (NB: le uova iniziano a coaugulare a 52 gradi e terminano la loro coaugulazione a 67 gradi).
  • Categoria: preparazioni base/come si fa/creme dolci

Nutrizione

  • Porzioni: 50 gr.
  • Calorie: 113 kal.
  • zucchero: 0,1 gr.
  • Sodio: 5.751 mg.
  • Grasso: 5,1 gr.
  • Carboidrati: 14,2 gr.
  • Fibra: 0,1 gr.
  • Proteina: 3,3 gr.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe rating

Vicino
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.
Vicino