La pasta choux e’ una preparazione di base della cucina italiana. E’ un impasto neutro, leggero e delicato che puo’ essere farcito a piacimento con creme dolci o salate. La caratteristica principale della pasta choux e’ la doppia cottura, la prima in pentola e la seconda in forno. In pasticceria questo tipo di impasto viene utilizzato principalmente per la preparazione dei bigne’.

Stampa
clock clock iconcutlery cutlery iconflag flag iconfolder folder iconinstagram instagram iconpinterest pinterest iconfacebook facebook iconprint print iconsquares squares iconheart heart iconheart solid heart solid icon

PASTA CHOUX


  • Autore: Silvia
  • Tempo di preparazione: 10 min.
  • Tempo di cucinare: 45 min.
  • Tempo totale: 55 minuti

ingredienti

Scala
  • 100 gr. di burro (kal. 758 x 100 gr.)
  • 150 gr. di farina debole (farina 00) setacciata (340 kal. x 100 gr.)
  • 150 ml di acqua
  • 100 ml. di latte intero (64 kal. x 100ml.)
  • 3 gr. di sale
  • 5 gr. di zucchero ( 392 kal. x 100 gr.)
  • 240 gr. di uova intere freschissime (circa 5 uova) (128 kal. x 100 gr.)

Istruzioni

  • Prendete una casseruola e mettetela sul fuoco con il latte, l’acqua, il burro, lo zucchero ed il sale e portatela a bollore.
  • Appena iniziera’ a bollire togliete dal fuoco ed unite tutta la farina (mi raccomando setacciata) mescolando per bene con una spatola cercando di non far formare grumi.
  • Rimettete sul fuoco a fiamma bassa e mescolate per bene fino a quando il composto non si sara’ ben amalgamato staccandosi dalle pareti fino a formare un unica palla. Se utilizzate un tegame d’acciaio il vostro impasto sara’ pronto non appena inizierete a vedere sul fondo del tegame una patina bianca.
  • A questo punto trasferite il composto all’interno di una ciotola e mescolate con una spatola fino a farlo intiepidire (NB: se preferite potete trasferire il composto all’interno di una planetaria azionandola alla minima velocita’).
  • Quando il composto si sara’ intiepidito, aggiungete un uovo alla volta e lavorate fino a che l’uovo non sara’ stato completamente assorbito prima di aggiungere il successivo.
  • Dovrete ottenere un composto abbastanza corposo.
  • A questo punto prendete una sac a poche con una bocchetta tonda da un cm. e versateci dentro il composto.
  • Modellate i vostri bigne’ su una leccarda ricoperta da un foglio di carta forno, o meglio ancora da un foglio alimentare in silicone, mantendo una certa distanza tra loro in quanto tenderanno a gonfiare in cottura.
  • NB: a questo punto prendete un foglio di carta da cucina, bagnatelo e strizzatelo leggermente solo x non farlo sgocciolare ed appoggiatelo x un attimo su tutti i bigne’. Questo passaggio e’ un trucchetto “rubato” al grande Iginio Massari e serve x far si che i bigne’ rimangano morbidi in superficie durante la cottura.
  • Infornate a 180 gradi (in forno statico con lo sportello leggermente aperto) per circa 30 minuti. NB: iltempo di cottura dipende sia dalla grandezza dei bigne’ che dalla potenza del forno, ma saprete che saranno pronti quando risulteranno belli dorati in superficie.
  • Una volta pronti, lasciate riposare i vostri bigne’ in forno leggermente aperto per almeno una ventina di minuti, dopodiche’ potrete sfornarli.
  • Se non avete la sac a poche potete modellare i vostri bigne’ semplicemente con l’aiuto di due cucchiai.

Appunti

Con le dosi qui indicate potrete ottenere dai 12 ai 15 bigne’ a seconda della grandezza che gli date. Le calorie indicate qui sotto sono relative a un solo bigne’ di una infornata da 12 pz.

  • Categoria: preparazioni base/dolci/come si fa
  • Metodo: forno

Nutrizione

  • Porzioni: 1
  • Calorie: 138 kal.
  • zucchero: 0,0 gr.
  • Sodio: 81 mg.
  • Grasso: 9,0 gr.
  • Carboidrati: 10,6 gr.
  • Fibra: 0.0 gr.
  • Proteina: 4,2 gr.
  • Colesterolo: 0 mg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe rating

Vicino
Your custom text © Copyright 2020. All rights reserved.
Vicino